venerdì 1 aprile 2011

Teleaut - Ultima Trasmissione è scaricabile online

Mi sono preso qualche mese sabbatico dal blog. Tra lavoro, progetti artistici e questioni private stavo andando vagamente in tilt. Avevo bisogno di staccare un pò. Tanto in quest'ultimo periodo a parte lo scoppio di una guerra, un terremoto devastante, migranti a cui si nega la dignità e l'affondo finale del regime, non è che sia successo granché... Minchia, forse era meglio se non lo lasciavo il blog! D'accordo, mettiamo da parte queste inquietanti coincidenze.
Piuttosto, torno sul blog con un post che attendevo di scrivere da più di due anni: il film indipendente al quale lavoro dal 2008 finalmente è scaricabile online. Gratuitamente, ovvio.
Ebbene sì, il film Teleaut- Ultima trasmissione, il film su questi folli contestatori che piratano il segnale televisivo italiano, è stato finalmente imbarcato nel mare della rete. Parlare di quello che ha significato realizzarlo e di tutto il resto non mi sembra il caso, chi mi ha seguito in questi anni l'avrà sentito fino alla noia. Adesso è il film stesso a parlare. Ed era ora, aggiungo.
Per cui per tutti coloro che ne hanno la voglia e la pazienza... rullo di tamburi... il film lo si può scaricare qui:



Se poi c'avete voglia di leggere (o di rileggere) i post che nel corso della sua realizzazione ho scritto sul blog, li può trovare qui.

E dirò di più, a breve sarà online anche la mia nuova fatica, stavolta con un ritorno alle origini, una sitcom social-demenziale. Ma ogni cosa a suo tempo. Per ora fatemi godere la pubblicazione del mio primo film da sceneggiatore. E dai dai dai!

9 commenti:

  1. E vai! Se avessi difficoltà a scaricarlo ti contatto per averne cmq una copia perché voglio assolutamente vederlo!!!!

    RispondiElimina
  2. che spettacolo grazie
    un saluto

    RispondiElimina
  3. Bentornato. Adesso vado subito a scaricarlo. Ciao.

    RispondiElimina
  4. Bentornato!
    Finalmente lo scaricamento è in libertà: diffondo subito il link agli amici fuori dal blog e poi con un po' di calma ci faccio anche un post più curato.
    Ha avuto dei buoni risultati il film ai festival e nel giro di proiezioni?

    RispondiElimina
  5. Benritrovati tutti amici blogger!
    Eh sì, finalmente lo scaricamento in libertà! Riguardo ai festival, diciamo che ci sono stati risultati controversi, per molti il film era un pò troppo "particolare" ;)

    RispondiElimina
  6. Se ha fatto discutere è la conferma che hai fatto un buon film. :)

    RispondiElimina
  7. Ora si che sono curiosa... Allora tutto questo latitare è servito a qualcosa. Qualcosa di davvero importante ;) Grande Danilo

    RispondiElimina
  8. Tanti auguroni di Buona Pasqua e... Buon Venticinque Aprile, Fabio

    RispondiElimina
  9. Vedo che siamo di nuovo alla pausa sabbatica... Buon 25 aprile caro Giudaballerino, possa rigenerarti come non mai!

    RispondiElimina